Hyperloop, treno green alla velocità del suono. ”Primo passeggero nel 2019”

0 418

Sono già diversi gli accordi stretti in tutto il mondo per realizzare tratte ad altissima velocità e a un costo molto inferiore alla nostra Alta velocità. Ma nel nostro Paese c’è poco interesse. Nei prossimi mesi la costruzione del primo tracciato in California.

QUELLO che abbiamo visto nel deserto del Nevada, lo scarno prototipo di un treno a velocità sonica, non era nulla. Il bello deve ancora venire e verrà presto. Lo scenario che preannuncia Bibop G. Gresta (all’anagrafe ancora Gabriele, ma il suo nome se l’è scelto da solo, in omaggio al jazz folle anni ’40) è di quelli che lasciano ben sperare. Cofondatore, assieme al tedesco Dirk Ahlborn, di Hyperloop transportation technologies (da non confondere con Hyperloop One, che ha condotto il test a Las Vegas), è stato tra i primi startupper italiani di successo alla fine degli anni ’90.

Vive a Los Angeles mentre gira il mondo cercando di rivoluzionare il sistema dei trasporti col sistema Hyperloop: capsule che sfrecciano a 1200 chilometri all’ora dentro un tubo a bassissima pressione, grazie alla levitazione magnetica, mosso da motori lineari alimentati da energia rinnovabile. Secondo Gresta, il primo passeggero potrebbe salire già nel 2019. In Italia per una tappa dell’Hyperloop World Tour, è venuto a parlare con studenti, aziende e istituzioni. Non sembra però ottimista riguardo al nostro Paese.

Nel test della vostra concorrente Hyperloop One, in Nevada, abbiamo visto una slitta sfrecciare per qualche centinaio di metri grazie al motore lineare. Voi della Hyperloop transportation technologies a che punto siete?
“Quella cosa si fa negli ottovolanti da anni. Noi l’abbiamo già fatto tempo fa. Ora stiamo per costruire il primo Hyperloop per passeggeri. Loro sono nati un anno e mezzo dopo di noi, dovranno fare tanti passi in avanti e poi avremo un concorrente, sono contentissimo anche se hanno tentato di confondere le acque con il logo e il nome. Creando confusione”.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

dodici − nove =