Serie B giudice sportivo: 13 squalificati, due turni a Mignanelli

Una giornata a Corvia (Latina), Fedele e Tonucci (Bari)

0 333

ROMA – Sono tredici i calciatori sanzionati dal giudice sportivo, Emilio Battaglia, dopo le gare della 32a giornata di Serie B. Tutti per un turno, ad eccezione di Daniele Mignanelli, calciatore dell’Ascoli, che dovrà star fermo per due partite “per avere, al 41° del secondo tempo, rivolto epiteti insultanti ad un assistente”. Gi altri dodici giocatori squalificati sono Bonazzoli (Brescia), Corvia (Latina), Bessa e Romulo (Verona), Ebagua (Vicenza), Fedele e Tonucci (Bari), Lancini (Novara), Lazzari (Spal), Pasa (Cittadella), Terzi e Vignali (Spezia). Tra le società, ammenda di 1500 euro al Brescia, perché i suoi tifosi hanno lanciato un petardo e un fumogeno nell’ultima gara contro il Vicenza.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

19 − diciotto =